Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

consigliomezzelanigmt134Il 236° Consiglio Nazionale del CONI si è riunito oggi pomeriggio, alle ore 14.30, presso il Foro Italico, per discutere il seguente ordine del giorno:

 

1) Approvazione verbale della riunione dell’15 luglio 2014: il verbale è stato approvato all’unanimità.

 

2) Comunicazioni del Presidente: Malagò ha aperto i lavori salutando l’insediamento in Consiglio di Carlo Tavecchio, nuovo Presidente FIGC, e di Luciano Serafica nuovo numero uno della FISW, al quale è stata consegnata anche la Stella D'oro al merito sportivo, con un contestuale ringraziamento a Michele Uva per l'opera profusa come Dg della Coni Servizi, prima del passaggio alla FIGC con analogo incarico. Successivamente è stato rivolto un omaggio alla memoria dei protagonisti del movimento agonistico scomparsi negli ultimi tre mesi, e sono stati sottolineati i risultati di rilievo conseguiti dagli azzurri delle varie discipline nello stesso periodo. Il Presidente ha quindi espresso soddisfazione per la credibilità riconosciuta dal Governo alla politica del CONI, grazie a un percorso virtuoso fatto di trasparenza e di impegno nell'applicazione della spending review. La testimonianza più evidente è legata al taglio di modesta entità, previsto dalla legge di stabilità, al finanziamento dell’ente. Malagò ha informato il Consiglio della sua audizione di dopodomani alla Camera, sulla proposta di legge Fossati-Molea e ricordato che successivamente sarà il turno di una delegazione di Presidenti Federali.

Il Consiglio è stato poi informato relativamente all’iter del nuovo sistema di allocazione dei contributi alle Federazioni: una commissione composta da 12 Presidenti federali, nei mesi scorsi, aveva stabilito nuovi criteri da adottare per la distribuzione dei finanziamenti. La PMA ha declinato in numeri i criteri, facendo emergere che il sistema presentava aspetti destabilizzanti. Malagò ha quindi sottolineato che è stato necessario un doveroso intervento, finalizzato a riequilibrare i conti, cercando di evitare sperequazioni, attraverso percentuali-limite di incremento per Federazioni Olimpiche e non Olimpiche. E’ stato anche aggiunto che c’è l’impegno con la FIGC per una integrazione dell’attuale parametro contributivo, attraverso la rinuncia a una parte dei 4,5 milioni spettanti al CONI per la mutualità. L’intervento si è quindi prima soffermato sul Progetto Scuola portato avanti dall’Ente, attraverso il lancio del progetto “Sport di Classe” di concerto con il MIUR e con la collaborazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri, mentre sul fronte del riconoscimento ISTAT è stato garantito appoggio a ogni Federazione che intenda far luce sulla rivisitazione della situazione. Malagò ha quindi espresso la propria soddisfazione per la realizzazione della “Walk of Fame” dello sport italiano, grazie all’individuazione - da parte della Commissione Atleti del CONI - di 100 nomi degli sportivi non in attività: prossimamente sarà posta la prima pietra su Via delle Olimpiadi nel parco del Foro Italico. Parole di elogio sono state rivolte all’organizzazione territoriale e al membro di Giunta, Guglielmo Talento, per il successo del primo trofeo CONI, con le finali disputate a Caserta a metà ottobre. Apprezzamenti rivolti anche a Carlo Mornati, Vice Segretario e Responsabile Preparazione Olimpica, per la presentazione del progetto “Destinazione Rio”. Il Presidente ha ricordato le difficoltà in vista dei Giochi Olimpici del 2016, professando comunque ottimismo in considerazione dell’impegno sinergico combinato tra le strutture del CONI e quelle federali.

 

Il Presidente ha quindi elogiato Casasco per il convegno organizzato dalla FMSI la scorsa settimana a Catania e ricordato l’importanza dell’arrivo della risonanza magnetica all’Istituto di Medicina e Scienza dello Sport, grazie al contributo della Fondazione Roma. E’ stata quindi sottolineata l’importanza dell’abrogazione della obbligatorietà delle assemblee biennali delle Federazioni e della nuova dinamica di rapporti con gli Enti di Promozione Sportiva. Malagò ha chiuso l’intervento con altre due importanti comunicazioni: la riduzione di 125 unità relativamente al numero di ingressi di atleti extracomunitari e il prossimo appuntamento del 19 dicembre con la messa degli sportivi a San Pietro, con successiva udienza di una delegazione dal Santo Padre. Al termine il Presidente ha presentato il primo bilancio di sostenibilità del CONI, sottolineandone l’importanza: non era un dovere, ma una volontá di trasparenza, nel dialogo con gli stakeholders, l’esempio di una filosofia culturale importante che integra il bilancio di esercizio.

 

Sulla relazione sono intervenuti: Carlo Tavecchio (Calcio), Franco Carraro (membro CIO), Giovanni Petrucci (Pallacanestro), Angelo Binaghi (Tennis), Giancarlo Abete (membro di Giunta), Vincenzo Iaconianni (Motonautica), Vincenzo Manco (Rappresentante EPS), Andrea Mancino (Rappresentante DSA), Alfredo Gavazzi (Rugby), Siro Zanella (Squash), Franco Chimenti (Golf), Ugo Claudio Matteoli (Pesca Sportiva), Riccardo Agabio (Ginnastica), Riccardo Fraccari (Baseball e Softball), Damiano Tommasi (Rappresentante Atleti), Orazio Arancio (Rappresentante Atleti), Marco Durante (Rappresentante Atleti), Alfio Giomi (Atletica), Ugo Salines (CSEN), Luigi Musacchia (Libertas) e Marco Maffei della KPMG, società di revisione del bilancio di sostenibilità del Coni.

 

3) Attività F.S.N-D.S.A-E.P.S: Sono state approvate le seguenti delibere: 1) Modello di allocazione dei contributi dell’Ente CONI alle Federazioni Sportive Nazionali per l’anno 2015 (approvato con l’astensione di Vincenzo Iaconianni e di Damiano Tommasi) 2) Modifica dei principi Fondamentali degli Statuti delle Federazioni Sportive Nazionali e delle Discipline Sportive Associate, punto 6 relativo ai principi assembleari. 3) Limite annuale di ingresso degli atleti stranieri non appartenenti alla Comunità Europea a 1190 per la stagione 2014-2015 4) Approvazione modifiche al Regolamento degli Enti di Promozione Sportiva.

5) Il Consiglio Nazionale, dopo l’approvazione in data odierna da parte della Giunta, ha approvato la 2^ rimodulazione del budget 2014 del CONI, che - mantenendo il risultato di pareggio economico già previsto con la I^ rimodulazione approvata in corso d’anno -, considera la realizzazione di risparmi / efficienze di spesa su talune aree gestionali riallocate per garantire un maggior supporto alle progettualità delle Federazioni Sportive Nazionali, attraverso l'assegnazione di contributi integrativi con specifica destinazione progettuale per le attività di Preparazione Olimpica/Alto Livello.

6) Contestualmente alla 2^ rimodulazione del BDG 2014, il Consiglio, sempre dopo l’approvazione della Giunta di oggi, ha approvato il budget CONI per l'esercizio 2015, con un risultato economico di sostanziale pareggio. I contributi dallo Stato evidenziano una leggera riduzione rispetto all'esercizio precedente (-€/mil. 7,6, pari al 2%) . Le risorse disponibili sono state allocate sugli enti finanziati in sostanziale continuità rispetto all'esercizio precedente. In particolare, per quanto riguarda gli stanziamenti a favore delle singole Federazioni Sportive Nazionali, nel budget 2015 sono state previste risorse in incremento rispetto all'esercizio precedente, dal momento che, a seguito della rivisitazione del modello di allocazione dei contributi realizzata dal CONI, le FSN potranno beneficiare di parte delle risorse affluite a seguito della riduzione apportata al contributo assegnato alla FIGC (le ultime 5 delibere votate all’unanimità).

Il Consiglio, non avendo altre delibere da assumere, ha concluso i suoi lavori alle ore 17.30

Bilancio di sostenibilità CONI 2013

Archivio Primo piano

2019

  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2018

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2017

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2016

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2015

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2014

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2013

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2012

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2011

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2010

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2009

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2008

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2007

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2006

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO