Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Il processo di selezione, ispirato ai principi di pubblicità, trasparenza e imparzialità come indicati nella vigente normativa (D.Lgs. 112/2008, art.18 c2, poi convertito nella L.133/2008), è coordinato e gestito dalla Direzione Risorse Umane secondo gli indirizzi e le metodologie formalizzate nella procedura aziendale DRU 05 “Selezione del personale”, che è stata emessa con le modalità previste dalla procedura DRU 00 “Gestione delle procedure aziendali”.

In particolare, il programma di eventuali assunzioni trova fondamento nel Budget annuale predisposto in relazione  ai fabbisogni della strutture aziendali,  oggetto di previa verifica da parte della Direzione Risorse Umane ed approvato da parte del Consiglio di Amministrazione su proposta dall’Amministratore Delegato

Elemento fondamentale del processo di selezione è la definizione del profilo professionale richiesto e la verifica di eventuali candidature interne che risultino coerenti o compatibili sul piano delle competenze possedute e del loro sviluppo, e possano quindi coprire le posizioni ricercate.

Nel caso in cui la posizione vacante non possa essere adeguatamente coperta dall’interno si attiva la ricerca esterna, ricorrendo, in funzione del profilo ricercato, ai canali di reclutamento più appropriati, tra cui il database aziendale delle candidature spontanee inserite nell’apposita sezione del sito istituzionale dedicata alle candidature, l’attivazione di società di ricerca di personale, la richiesta ai competenti uffici delle università italiane, la pubblicazione di annunci su siti internet specializzati.

L’iter di selezione prevede una fase iniziale di valutazione dei curricula a cui segue la convocazione dei candidati e i conseguenti colloqui effettuati dalla Direzione Risorse Umane e dai Responsabili delle strutture aziendali richiedenti.

La Direzione Risorse Umane è competente nella valutazione delle caratteristiche attitudinali e motivazionali del candidato, mentre è responsabilità  delle strutture aziendali richiedenti la valutazione delle competenze tecniche attinenti al profilo ricercato.

Al termine del processo di selezione,  in conformità con le previsioni della procedura interna circa le modalità di approvazione, viene predisposta l’offerta contrattuale ed economica per il candidato prescelto.

In ultimo, previamente alla sottoscrizione,  La Società acquisisce e valuta le dichiarazioni su incompatibilità e conflitto di interessi previste dalla normativa applicabile.”

 

IV trimestre 2015

I semestre 2016

II semestre 2016

III trimestre 2017

IV trimestre 2017

I trimestre 2018

Aprile-Settembre_2018