By continuing to use this site, you agree to the use of cookies.

You can find out more by following this link. Learn more

I understand

Eyof2 crL’Italia centra altre sei medaglie agli EYOF - in corso a Baku - grazie all’oro di Sofia Sartori nei 200 farfalla, agli argenti di Erika Gaetani nei 200 dorso, di Matteo Melluzzo nei 100 metri di atletica leggera, di Giovanni Frattini nel lancio del giavellotto e di Dario Belletta nella crono su strada e al bronzo a squadre della ginnastica artistica.

 

Con il crono di 2’11”76 Sartori ha vinto la finale dei 200 farfalla davanti alla turca Tuncel (2’12”39) e all’atleta della Gran Bretagna Freeman (2’12”95). Sono stati invece 83 i centesimi che hanno separato la medaglia d’oro Shanahan (GBR - 2’11”20) dall’azzurrina Gaetani che grazie alla progressione impressa nell’ultima vasca e mezza ha recuperato e superato la turca Denizli, terza con il tempo di 2’13”51. 

 

Il secondo argento di giornata è arrivato dalla crono maschile del ciclismo su strada con la prestazione di Dario Belletta che ha coperto il percorso cittadino di 10km in 13’16”02. Meglio di lui solo l’estone Mihkels (13’10”19) mentre terzo ha concluso il russo Aladashvili (13’16”42). Quattordicesimo posto per Oioli Manuel (13’54”44) e 54esimo per Andrea Bruno (14’38”85). Nella competizione femminile quarto posto per Francesca Barale in 15’38”06, a soli 5” dal podio ma distante 1’02”81 dall’assoluta dominatrice della gara contro il tempo, l’atleta della Gran Bretagna Zoe Backstdt. Undicesima posizione per Eleonora Ciabocco (+1’17”39) e diciassettesima per Carlotta Cipressi (+1’33”12).

 

Gli altri due secondi posti sono arrivati dall'atletica: Giovanni Frattini, con 75.25, ha conquistato l'argento nel lancio del giavellotto, dietro al polacco Kolodziejczka (77.02) e davanti all'ucraino Felfner (73.14). Matteo Melluzzo, con il tempo di 10.48 nei 100 metri ha chiuso dietro al turco Uysal (10.47) e davanti al tedesco Kunstein (10.48).

 

In serata è arrivato il bronzo a squadre nella ginnastica artistica con Lorenzo Bonicelli, Ivan Brunello e Lorenzo Casali. I tre ginnasti si sono avvicendati sui sei diversi attrezzi facendo registrare il terzo risultato complessivo dietro a Ucraina e Russia. Al termine delle diverse rotazioni Casali ha conquistato l’accesso alle finali individuali di anelli e cavallo con maniglie, in quest’ultima con il miglior punteggio (13.350), Bonicelli alle finali della sbarra e del cavallo con maniglia mentre Brunello a quella della sbarra. Inoltre Brunello e Bonicelli hanno conquistato anche il pass per la finale all around. 

 

Nelle gare mattutine dell’atletica, con la misura di 5,67 m Chiara Smeraldo si è garantita l’accesso alla finale del salto in lungo, stesso risultato ottenuto da Tommaso Boninti nei 400 m che con il tempo di 47”97 ha fatto registrare il miglior risultato personale di stagione. Nel lancio del martello Rachele Mori ha raggiunto l’accesso diretto alla finale superando, al terzo tentativo, la misura richiesta di 69.00 m lanciando l’attrezzo a 69,24 m. Sempre nell’atletica oggi è stata anche la serata di Gabriele Gamba, premiato con la medaglia d’oro per la vittoria di ieri nella 10 km di marcia. Nel tennis avanzano al terzo turno del singolare Niccolò Ciavarella, vincente per 6-4 6-0 contro il belga Basile, e Daniele Meneghini che ha sconfitto lo slovacco Nad con parziali 6-3 6-4. Non riesce invece il passaggio del turno a Milena Jevtovic superata in due set dalla francese Leclercq.

 

Nella seconda giornata del torneo di pallavolo, la squadra maschile trova la prima vittoria grazie al successo per 3-0 sulla Repubblica Ceca (25-18, 25-11, 25-20) mentre quella femminile perde 3-0 (21-25, 22-25, 23-25) una partita giocata punto a punto contro la Turchia. La squadra femminile di pallacanestro, dopo la sconfitta di ieri all’esordio contro la Francia, sarà impegnata questa sera nella sfida con la Russia.

 

Il medagliere azzurro della XV edizione degli European Youth Olympic Games

ORI (4): Simone Piroddu (Lotta libera, 55 kg), Aurora Russo (Lotta libera, 61 kg), Gabriele Gamba (Atletica - 10.000 m marcia), Sofia Sartori (Nuoto - 200 farfalla)

ARGENTI (4): Erika Gaetani (Nuoto - 200 dorso), Dario Belletta (Ciclismo - Crono), Matteo Melluzzo (Atletica - 100 metri), Giovanni Frattini (Atletica - Giavellotto)

BRONZO (2): Chiara Fontana (Nuoto - 400 misti), Lorenzo Bonicelli - Ivan Brunello - Lorenzo Casali (Team All Around)

 

Eyof1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Eyof3